fbpx

Arcigay Genova per il Giorno della Memoria

Countdown

Spettacolo itinerante con parole, musica, video e installazioni

Domenica 27 gennaio 2019, ore 17.30
Albergo dei Poveri, piazzale Emanuele Brignole 2

“Countdown” è lo spettacolo itinerante di parole, musiche e installazioni organizzato da Arcigay Genova per il Giorno della Memoria 2019, in collaborazione con Accademia ligustica di belle arti, Università di Genova e Officina Letteraria, che vuole far riflettere sulle dinamiche che hanno determinato le deportazione e gli stermini del passato e su quanto questi siano sempre potenzialmente possibili.

Partendo dallo studio “The ten stages of genocide” di Gregory H. Stanton, direttore dell’osservatorio Genocide Watch, che ci spiega come il genocidio sia un processo che si sviluppa in dieci fasi prevedibili, ma non inevitabili, si racconterà la discesa dell’umanità verso il baratro, ripercorrendo il conto alla rovescia del genocidio e mostrando come il mondo attuale presenti, sempre di più, similitudini preoccupanti.

Edizione 2018

Parole d’Inciampo

Aggiornati con la newsletter

Ultime notizie

Omocausto e Giorno della Memoria a Genova

Countdown: -1. Negazione

La Negazione è lo stadio finale che segue il genocidio ma in realtà ha già inizio con le prime fasi. Gli autori di un genocidio scavano fosse comuni, bruciano i corpi, cercano di coprire le Leggi tutto…

Countdown: -2. Sterminio

Alla fase di Persecuzione segue quella dello Sterminio. Senza intervento internazionale i massacri diventano rapidamente un omicidio di massa, conosciuto come “genocidio”. Gli assassini parlano di “sterminio” in quanto le vittime non sono considerate umani. Leggi tutto…

Countdown: -3. Persecuzione

Dopo la Preparazione del genocidio, le vittime sono identificate e divise secondo le loro identità etniche o religiose. Vengono fatte delle liste di nomi e, nel genocidio di Stato, i membri dei gruppi presi di Leggi tutto…